Travel Concept Store

È una storia d’amore, professionalità e passione ventennale: quando entri nella nostra agenzia trovi ad accoglierti esperte agenti di viaggio, pronte a guidarti con cura verso la tua destinazione da sogno.

Seguici su
TOP
Cane in treno. Cane bianco medio grande a bordo di un lago con montagne sullo sfondo.

Cane in treno: una guida rapida

Cane in treno. Cucciolo seduto al lato finestrino.
  1. Home
  2. /
  3. Blog
  4. /
  5. Blog
  6. /
  7. Cane in treno: una...

Cane in treno: una guida rapida

Eccoci con un altro episodio della nostra serie di articoli in collaborazione con la Scuola del Cane, dove esploriamo vari argomenti per chiarire i tuoi dubbi su come portare il cane in vacanza! Oggi ci concentriamo su come partire con il tuo cane in treno. Viaggiare in treno con il tuo amico a quattro zampe può essere un’esperienza bella e soddisfacente per tutti e due, inoltre ti permette di muoverti in lungo e in largo godendoti il tragitto!

Cosa dicono le compagnie di trasporto italiane?

La buona notizia è che, in Italia, portare il cane in treno è permesso ed ha costi accessibili, quando non è addirittura gratuito! I cani guida e i cani di piccole dimensioni che entrano in un trasportino viaggiano gratis!

Trenitalia prevede che quelli di piccola taglia viaggino in un trasportino (lo stesso vale per i gatti). Per cani di taglia medio-grande servono museruola e guinzaglio. I prezzi sono 5€ per animale dalla domenica al venerdì, mentre il sabato i cani pagano solo 1€! Italo prevede simili condizioni di viaggio di Trenitalia, anche se i prezzi vengono calcolati alla prenotazione.

A livello europeo, le normative variano, anche se la gratuità del trasporto per animali piccoli che entrano nel trasportino, sembra rimanere una costante quasi ovunque. In alcuni Paesi come la Germania il cane in treno può viaggiare con un biglietto che costa la metà di quello dei proprietari. In altri Paesi, come il Belgio e l’Olanda, esiste una categoria apposita di biglietti per gli animali, e si tratta di 2-4€ a biglietto indipendentemente dalla tratta.

Qui trovi informazioni più dettagliate!

E se invece prendi il bus?

Le maggiori compagnie di bus in Italia solitamente consentono il trasporto di cani di piccola e media taglia, ma è meglio verificare direttamente con l’azienda per evitare sorprese. Ricordatevi sempre di dotarvi di un trasportino adeguato e di tenere il vostro cane al guinzaglio e con la museruola.

In conclusione

Viaggiare con il cane in treno si può, le condizioni di trasporto sono accettabili e i prezzi abbordabili. E tu, hai mai pensato di partire all’avventura sulle rotaie assieme al tuo peloso?
Se temi che, a causa del caratterino, il tuo non sia pronto a questa esperienza ricordati che puoi sempre chiedere aiuto a Marco Duò. La Scuola del Cane è sempre a disposizione per offrire consigli, supporto e un training ad hoc! per garantire il benessere del vostro amico peloso durante il viaggio.

Conosciamoci

PROGRAMMI UN VIAGGIO?
CONTATTACI

Hai voglia di partire? Non sai dove andare?
Hai qualche dubbio o domanda?
Questo è il posto giusto per parlare con noi!

Conosciamoci

PROGRAMMI UN VIAGGIO?
CONTATTACI

Hai voglia di partire? Non sai dove andare?
Hai qualche dubbio o domanda?
Questo è il posto giusto per parlare con noi!

You don't have permission to register